FORNITURE 2019-20

FORNITURE 2019-20

Abbiamo già analizzato in un precedente articolo le ragioni dell’improvvisa impennata dei prezzi dei prodotti energetici avvenuta a settembre 2018, segnalando come inevitabilmente gli aumenti avrebbero influenzato le quotazioni per i periodi di fornitura successivi, in particolare quelle del quarto trimestre 2018 e dell’ormai prossimo 2019.

Una situazione scoraggiante e complessa, soprattutto in vista di un imminente rinnovo contrattuale per molte imprese consumatrici ed ulteriormente aggravata dalla messa in liquidazione, nel corso del secondo semestre 2018, di alcuni anche importanti operatori di mercato, come ad esempio Meta Energia ed Eviva.

Anche in un momento così difficile, Consenergy2000 ha costantemente lavorato, come sempre, per cercare di garantire le migliori condizioni di prezzo, pagamento e assistenza tecnico-amministrativa, migliorando i contratti anche con correttivi in grado di contenere una volatilità dei prezzi senza precedenti e cercando di instaurare rapporti contrattuali consolidati con partner affidabili.

La completamente rinnovata situazione contrattuale di Consenergy2000 per il periodo di fornitura 2019-2020 si presenta, per il servizio energia elettrica, come segue:

 

-                     GRUPPO MEDIE TENSIONI (volume 85 Giga). Si é mantenuta la formula del contratto a gestione, che è stata resa ancora più flessibile inserendo la possibilità di fissare i prezzi anche su base mensile; inoltre sono stati previsti, per evitare situazioni come quelle di settembre 2018, soglie di prezzo in aumento o in diminuzione (denominate STOP LOSS e TAKE PROFIT) in grado di frenare i prezzi in ascesa o approfittare di minimi relativi di breve durata, in assenza di fixing; si tratta di un prodotto unico, sviluppato espressamente per il nostro Consorzio dal nuovo fornitore e partner NOVA AEG che ci consente di affrontare bene equipaggiati un futuro che, perlomeno in campo elettrico, si preannuncia piuttosto incerto.

-                     GRUPPO BASSE TENSIONI (volume 8 Giga): la fornitura per questo gruppo di utenti è stata affidata ad A2A, società di origine milanese in forte espansione nell’area del centro Nord. Il contratto con A2A, a prezzi fissi, avrà durata biennale,  al fine di calmierare l’aumento dei prezzi (più elevati sul 2019 rispetto al 2020) e rimanere al di sotto del 20% di aumento che ha caratterizzato i prezzi alla produzione.