CONTRATTI EE 2018

CONTRATTI EE 2018

Il trend positivo di costante ribasso, che ha visto il suo culmine nel corso dell’anno 2016, si è interrotto già all’inizio del 2017 con un aumento medio dei costi dell’energia elettrica pari a circa 10 euro MWh (+1 c€ kwh). Questo aumento, certamente atteso anche se non gradito, ha colpito, con diversa velocità (impatto immediato sui prezzi variabili, differito sui prezzi fissi) tutti gli utenti finali del servizio elettrico ed ha reso particolarmente difficile e sofferta la campagna per i rinnovi contrattuali delle forniture, rendendo di fatto impossibile un miglioramento delle condizioni economiche rispetto a quelle applicate negli ultimi due anni (oggi siamo su prezzi vicini a quelli del 2015). Inoltre, anche per i primi sei mesi dell’anno 2018, si prevedono ulteriori aumenti.

Anche in una situazione così scoraggiante, Consenergy2000 ha costantemente lavorato, come sempre, per cercare di garantire le migliori condizioni di prezzo, pagamento e assistenza tecnico-amministrativa.

La situazione contrattuale di Consenergy2000 per le forniture elettriche 2018 si presenta come segue:

-                     il contratto in essere con il fornitore Burgo Energia (GRUPPO MEDIE TENSIONI- mix variabile+fixing) è stato prorogato fino al  31/12/2018 con alcune piccole variazioni rispetto al biennio precedente;

-                     il GRUPPO BASSE TENSIONI avrà invece dal 1 gennaio 2018 un nuovo fornitore, EVIVA SPA ed un nuovo contratto a prezzo fisso per i prossimi 12 mesi.